L'incontro domanda/offerta di lavoro

Formazione: al via il secondo modulo

Ha preso avvio lo scorso 17 settembre il secondo modulo dei quattro previsti dal progetto di formazione e affiancamento degli operatori dei Centri per l’Impiego del Veneto.

Le attività di formazione, che proseguiranno fino a dicembre, riguardano il tema dei servizi per l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro e si suddividono in formazione d’aula (6 ore) e interventi di accompagnamento per gruppi composti da circa 5-6 persone (9 ore), per un totale di 15 ore di formazione per ogni operatore distribuite su 3 settimane. Identica anche la successione delle attività su base territoriale: dopo Treviso e Bellunosarà il turno, nell’ordine, di Rovigo, Vicenza, Verona, Venezia e Padova.

La fase di formazione d’aula prevede l’erogazione frontale dei contenuti, story board e altre modalità didattiche interattive, esercitazioni, lavori di gruppo e simulazioni, mentre l’accompagnamento di gruppo rappresenta sia un momento di applicazione di ciò che si è appreso in aula, sia un’occasione di confronto e condivisione, anche attraverso l’analisi di apposite schede di rilevazione e test online di autovalutazione.

Il primo modulo, dedicato al colloquio e alla presa in carico degli utenti, ha coinvolto circa 380 operatori: la formazione d’aula è iniziata il 16 aprile e si è conclusa il 2 luglio 2018, per un totale di 20 giornate e 120 ore di formazione in ogni provincia; la fase di accompagnamento è iniziata immediatamente dopo e si è conclusa a fine luglio 2018.

Nel 2019 si svolgeranno i moduli 3 e 4, dedicati rispettivamente alle modalità di rinvio alle politiche attive del lavoro e al tema della disabilità e svantaggio.